VA02 - Da Villar-Saint Pancrace a L’Argentière-la-Bessée

Alla fine del paese seguire la D 36 per 1 km (Chapelle Saint-Jean sopra la strada nascosta dalla vegetazione). Svoltare a destra su una strada lastricata che diventa un sentiero a mezzacosta sulla Durance prima di tornare su una stradina, imboccarla sulla destra, attraversare il ponte sulla Durance e la ferrovia per poi raggiungere la N 94 (1.171 m) e attraversarla (fare attenzione!).

Proseguire sulla D 336 in direzione di Sachas. In corrispondenza di un tornante, lasciare la strada sulla destra per proseguire dritto lungo Chemin des Noyers fino al cimitero di Prelles. Imboccare Rue des Casses (sulla sinistra a 5 min, la Chapelle Saint-Jacques: begli affreschi, chiave su richiesta presso la casa vicina).

Proseguire dritto, attraversare il ponte sul torrente di Riou Gros e, percorrendo il sentiero in piano, imboccare nuovamente la D 4 e seguirla per 150 m. Imboccare il sentiero che parte effettuando un tornante sulla destra e in seguito costeggia la D 4. Evitare il sentiero del parcheggio della Casse de France, e poi iniziare a salire i tornanti che portano a una strada lastricata; risalirla e raggiungere Bouchier (1.491 m).

Attraversare la frazione lungo a strada superiore e proseguire su di essa fino al pilone delle telecomunicazioni. Aggirarlo e proseguire in direzione nord lungo un buon sentiero, prima in leggera pendenza, poi in piano sovrastante profondi burroni. Svoltare a sinistra al primo bivio, quindi proseguire dritto al secondo. Lasciare il sentiero di Serre des Hières, poi sulla sinistra un sentiero che scende ai Vigneaux per raggiungere le rovine di Barthelay. Scendere lungo la strada sulla destra fino ai Vigneaux (bella chiesa del XV secolo con colonnato e affreschi esterni). Attraversare il paese e sboccare sulla D 994; seguirla per 100 m sulla destra, prima di imboccare la D 4 sulla sinistra e attraversare il ponte sulla Gyronde.

I Vigneaux: il nome rimanda ai vigneti abbandonati da molto tempo.

Proseguire su una stradina sulla sinistra che attraversa un campeggio. Poco prima del ponte sulla Gyronde, imboccare la strada opposta che prosegue a mezzacosta, più o meno in piano, prima di dominare L’Argentière-la-Bessée. Raggiungere la strada nel parcheggio dei Collets (1.080 m).

Partenza
Villar-Saint Pancrace
Arrivo
L’Argentière-la-Bessée
Lunghezza totale
20.8 km
Difficoltà a piedi
Impegnativa
Segnaletica

GR653D, GR50

loading