VA17 - Da Lincel a Céreste

Lasciare Lincel dalla D 205 verso sud. All’alteza di una curva a sinistra, si prende un sentiero sulla destra. Al vecchio pozzo, svoltare a sinistra. Scendere fino alla D 4100.

Imboccare il sentiero a destra lungo la D 4100. Al cancello di sicurezza, in legno, imboccare un sentiero sulla destra, attraversare un canale e raggiungere la D 4100. Scavalcare il guardrail e attraversare il ponte sul Largue. Girare a destra per 50 m. Salire sulla sinistra lungo un sentiero che diventa una pista e raggiunge la D 14; seguirlo sulla destra fino a Reillane.

Reillane: magnifico reliquiario di San Giacomo/San Martino nella chiesa.

Attraversare il villaggio oltre la chiesa. Girare a destra verso Banon, poi verso Pierrefeu per circa 2 km attraverso il quartiere di Saint-Jacques.

All’altezza di una curva, lasciare la strada per scendere verso sinistra lungo una pista. In fondo alla discesa, avanzare verso sinistra su un largo sentiero ombreggiato (a destra, le rovine di una cappella di Saint-Jacques). Arrivo a un bivio alla gola di Carluc.

Girare a sinistra per raggiungere il sito di Carluc. Lasciare Carluc da un piccolo sentiero di fronte alla cappella che raggiunge Route de Céreste. Lasciare il Grand Carluc a sinistra e al primo bivio restare sulla sinistra. In corrispondenza della curva a destra, imboccare la strada sterrata che conduce alla stazione (le fattorie la Galice e Saint-Jean des Prés probabilmente accoglievano i pellegrini). Attraversale l’Encrême sul ponte romanico e avvicinarsi alla D 4100.

Imboccare sulla destra una stradina che costeggia la Chapelle Notre-Dame-de-Piété e continua in Avenue de la Romane. Girare a sinistra verso il centro di Céreste (Place de la République, all’ufficio turistico, pannello informativo sulla Via Domizia).

Partenza
Lincel
Arrivo
Céreste
Lunghezza totale
14.4 km
Segnaletica

GR653D, GR4, GR97

loading